CONTATTAMI SUBITO

02 5460319


DALLA TUA PARTE

Il delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Il delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

La Procura di Trapani sta svolgendo delle approfondite indagini inerenti la presunta responsabilità di Organizzazioni non Governative (ONG) nel favoreggiamento del traffico di migranti.

Le indagini sono originate dalla (per adesso, presumibile) coincidenza per la quale le navi delle ONG sono spesso presenti nell’area del mediterraneo in cui organizzazioni criminali transitano al fine di trasportare extracomunitari nel territorio europeo.

In cosa consiste il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina?

Il delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina è previsto all’articolo 12 del testo unico sull’immigrazione, il quale prevede la reclusione da uno a cinque anni per chiunque violando le norme contenute nel citato testo unico promuove, dirige, organizza, finanzia o effettua il trasporto di stranieri nel territorio dello Stato ovvero compie altri atti diretti a procurarne illegalmente l’ingresso nel territorio dello Stato, ovvero di altro Stato del quale la persona non è cittadina o non ha titolo di residenza permanente  è punito con la reclusione da uno a cinque anni e con la multa di 15.000 euro per ogni persona.

Al di fuori della definizione così lunga, il reato di favoreggiamento di immigrazione clandestina consiste semplicemente nel compiere atti diretti a procurare allo straniero l’ingresso illegale di una persona nello Stato.

immigrati-

No Comments

Leave Comment

Please enter a message.
Please enter your name.
Please enter a valid e-mail address.