CONTATTAMI SUBITO

02 5460319


DALLA TUA PARTE

COME NOMINARE UN DIFENSORE PER UN FAMILIARE DETENUTO IN CARCERE?

COME NOMINARE UN DIFENSORE PER UN FAMILIARE DETENUTO IN CARCERE?

La notizia del fermo e dell’arresto improvviso di una persona cara crea uno shock talmente forte e devastante, che spesso ci rende incapaci di realizzare le scelte che pure siamo chiamati a operare nel migliore dei modi proprio per il bene del nostro familiare.

La prima scelta, e forse la più importante che dobbiamo fare per lui, è quella di trovagli un buon difensore, esperto nella materia specifica.

Ad esempio: se è stato arrestato perché gli hanno trovato in macchina della droga, è palesemente assurdo convocare l’avvocato amico di famiglia che vi ha accompagnati nella separazione consensuale…

Come nella maggior parte dei casi succede, le persone comuni, non hanno a che fare con la giustizia, i tribunali e tantomeno con gli avvocati… per cui, nel momento in cui all’arrestato verrà chiesto di nominare un avvocato di fiducia che lo difenda, questi, nel 90% dei casi si sentirà perso e la sua unica ancora di salvezza saranno i parenti.

Attenzione: nel frattempo al fermato o all’arrestato verrà affiancato un avvocato d’ufficio.

Come si può nominare un difensore di fiducia per un detenuto?

Se sei un prossimo congiunto, potrai provvedere alla nomina del difensore di fiducia recandoti presso lo Studio di questi, a condizione che non vi abbia già provveduto il detenuto. L’avvocato si recherà in carcere per formalizzare la nomina presso il detenuto e da quel momento in poi prenderà in carico la sua situazione giudiziaria.

Chi non può nominare un difensore di fiducia per un detenuto?

Se sei un amico o un conoscente di una persona fermata o detenuta, non hai il diritto di nominare per questi un difensore di fiducia, neppure qualora sapessi che il detenuto non ha un avvocato di fiducia, non sa a chi rivolgersi e non ha parenti che possono intervenire per lui.

Situazioni di tal genere sono molto più frequenti di quanto tu possa immaginare.

Cosa fare dunque?

La soluzione migliore è quella – una volta individuato il professionista giusto, che si attaglia bene al caso penale del tuo amico – di inviare al detenuto un telegramma in carcere con l’indicazione del nome dell’avvocato da nominare. Esempio: Nominare Urgentemente Avv. Francesco D’Andria Via Alfonso Lamarmora 40 Milano. Saluti.

***

Sono sicuro che queste mie indicazioni ti siano state utili.

Se hai un parente o un amico in carcere e hai qualche dubbio sul suo percorso giudiziario, non esitare a contattarmi. Sarò lieto di poter discutere con te la sua posizione.

No Comments

Leave Comment

Please enter a message.
Please enter your name.
Please enter a valid e-mail address.

LATEST NEWS

We are a full service, general practice law firm, but we specialize in the areas of residential and commercial real estate transactions and litigation and commercial transactions and litigation.
Share on Facebook Share
Share on TwitterTweet