Paternità rubata, il Pm gli nega la prova del Dna

By 26 gennaio 2017Rassegna Stampa

Un 39enne imprenditore ha fatto causa all’ex fidanzata e all’ex di lei per attestazione di falsa paternità. La donna prima di lasciarlo
dopo un litigio sarebbe rimasta incinta durante la loro relazione: «Assurdo negare a un minore il diritto al proprio papà biologico»

SCARICA IL PDF

Paternità rubata, il Pm gli nega la prova del Dna

Paternità rubata, il Pm gli nega la prova del Dna. Clicca l’immagine per ingrandire

avvocati penalisti milano

Avvocato Penalista Milano e Studio Legale Penale a Milano

Scegli una difesa la miglior difesa, specializzata e di qualità.

Per un APPUNTAMENTO può contattarci al n° 02 5460319 o potete compilare il form

Chiama Ora!

CHIAMA ORA!