SCARCERATO IL TITOLARE DEL KARTODROMO

CHIGNOLO PO. Scarcerato dopo quasi quattro mesi di carcere. Il tribunale del riesame d’appello di Milano ha concesso gli arresti domiciliari a Mariano Austeri, 58 anni, titolare del kartodromo Le Colline di Chignolo Po. L’uomo era stato arrestato dai carabinieri con le accuse di detenzione abusiva di armi da sparo e relative munizioni, alterazione di arma da sparo e detenzioni di armi clandestine. I giudici milanesi hanno accolto il ricorso presentato dall’avvocato milanese Francesco D’Andria. «Sono soddisfatto della decisione – spiega il difensore – anche se si poteva arrivare prima alle scarcerazione. Il mio cliente ha spiegato il motivo per cui teneva le armi e non sussistono più le esigenze cautelari. In ogni caso è ritornato a casa con i nipotini in attesa del processo che sarà celebrato nelle prossime settimane». I carabinieri di Stradella avevano eseguito una perquisizione al kartodromo. Avevano trovato e sequestrato un fucile Beretta calibro 12 con le canne mozzate e la matricola abrasa, una pistola semiautomatica Beretta calibro 9 anch’essa con la matricola abrasa, tre pistole scacciacani prive di tappo rosso, 316 cartucce di diversi calibri per pistole e fucili e circa 500 ogive per la realizzazione artigianale di munizioni e un migliaio di inneschi per la ricarica di munizioni artigianali.(a. a.)

 

avvocati penalisti milano

Avvocato Penalista Milano e Studio Legale Penale a Milano

Scegli una difesa la miglior difesa, specializzata e di qualità.

Per un APPUNTAMENTO può contattarci al n° 02 5460319 o potete compilare il form

Chiama Ora!